• #

    Ciclo produttivo

Ciclo produttivo

L'acqua minerale Lauretana è imbottigliata a Graglia, in provincia di Biella, a poca distanza dalla sorgente: per non danneggiare le molecole dell'acqua, il procedimento dura dagli otto ai dieci secondi e avviene senza pressione, così da conservare al meglio gusto, qualità e durata naturale, senza nessun rischio di contaminazione batteriologica. Per far si che l'acqua possa arrivare sulla vostra tavola come sgorga dalla fonte, senza alcun trattamento né forzatura, il ciclo produttivo è legato al meteo: nei mesi invernali, quando piove poco e le temperature troppo basse corrono il rischio di gelare le acque, i ritmi di produzione rallentano.
Negli anni è stato sempre costante l’investimento tecnologico dell’Azienda.
Oggi tutte le linee di produzione sono completamente rinnovate e di ultima generazione, con sistemi di controllo igienici all’avanguardia.
Le linee di imbottigliamento sono quattro: 2 dedicate alle bottiglie in Pet - sigla per il PoliEtilene Tereftalato, un materiale riciclabile, infrangibile e molto leggero - e 2 dedicate alle bottiglie in Vetro, con la possibilità di gestire il vuoto a rendere - per il mercato nazionale ed europeo - ed il vuoto a perdere, dedicato esclusivamente ai mercati esteri con la possibilità di cambiare rapidamente formato per poter reagire con maggior prontezza alle esigenze delle consegne internazionali.
Tutti gli impianti, all'avanguardia e in linea con le ultime esigenze del mercato, sono fabbricati da Krones e Acmi, aziende leader del settore che garantiscono i più alti standard di qualità e di sicurezza.